La Scuola Primaria

La scuola Primaria “Suore Riparatrici del Sacro Cuore” è un’istituzione educativa scolastica cattolica, diretta dalle Suore Riparatrici del Sacro Cuore, Istituto fondato da Madre Isabella de Rosis nel 1875 è presente oggi in Italia e in altri paesi del mondo. La tradizione formativa oltre che nel comune patrimonio educativo cattolico, si riconosce in un sapere e in una pratica pedagogica basata su:

  1. La centralità dell’alunno, vero protagonista del processo educativo;
  2. Il costituirsi e l’operare in una comunità educativa;
  3. Il clima di fraternità;
  4. Il buon funzionamento della scuola;
  5. L’attivazione di una funzione preventiva e correttiva

La scuola dà risposta al desiderio di educazione cristiana che manifestano molte famiglie; è aperta a tutti. Come servizio d’interesse pubblico, essa si propone alla società come una comunità nella quale tutti sono accettati, possono dialogare, ascoltare ed essere ascoltati, in spirito di collaborazione e corresponsabilità. Essa richiede con fermezza il riconoscimento pieno dei propri diritti, su un piano di uguaglianza con tutte le altre scuole italiane.

L’obiettivo finale che l’azione educativa persegue è la promozione di personalità forti e responsabili, capaci di scelte libere e giuste.
Per il raggiungimento di tale meta, la Scuola coltiva con pari cura l’educazione in tutte le sue dimensioni – fisica, culturale, morale e religiosa – consapevole che l’armonia della persona nasce da un equilibrato sviluppo di tutte le sue potenzialità. E’ aperta al dialogo, al confronto, alla collaborazione non solo con la Chiesa locale, ma con tutte le strutture sociali e culturali dell’ambiente in cui opera.